Design

HB Ring, l’anello che ci connette con il battito del partner

Non importa quanto lontano sia il partner, potrebbe anche abitare in un’altra galassia… quando si ama infatti non si conoscono distanze. E sembra proprio questo il principio ispiratore dell’azienda ceca The Touch che, grazie ad un team di eterni innamorati, ha ideato un anello speciale in grado di inviare in real time alla persona amata il proprio battito del cuore. HB Ring è il suo nome, e promette di innovare tecnologicamente tutto quello che sappiamo sull’amore!

heart-beat-ring-hb-thetouch-1

Il funzionamento è tanto semplice quanto rivoluzionario. L’anello è composto da sensori, batteria, connettori di ricarica e luce a LED e basta toccarlo per trasmettere il battito cardiaco all’anello gemello, indossato dal partner che, attraverso un segnale luminoso, potrà sapere a che velocità batte il cuore della sua dolce metà. Per attivare questo anello magico è necessario scaricare sul proprio smartphone un’App che permette di collegare i due dispositivi, anche lontani, e di inviare il segnale alla persona amata.
Esiste però anche una versione romantica di questo meccanismo che potrebbe sembrare un po’ freddo: l’anello è collegato direttamente alla vena amoris, la vena dell’amore, quella che porta dritta al cuore e che lega indissolubilmente due anime in una.

https-%2f%2fblueprint-api-production-s3-amazonaws-com%2fuploads%2fcard%2fimage%2f174970%2fthetouch-hb_ring_piano_black_double_charger_box

HB Ring ha, inoltre, un design accattivante, moderno, adatto alle giovani generazioni, che fanno della tecnologia e della bellezza un vero credo. Esternamente l’anello si presenta con una rifinitura in oro rosa o acciaio inossidabile e cristalli di zaffiro, che si illuminano a ogni battito ricevuto. Anche il costo è degno dei più appetibili oggetti di design: 3.000 dollari per la versione in oro e 600 per quella in acciaio… ma cosa sono i soldi di fronte a un sentimento nobile come l’amore?

L’idea ci piace, e non solo a noi. Avere HB Ring, infatti, non è facile: sul sito è tutto sold out e ancora non si conosce la data in cui sarà possibile effettuare nuovamente un ordine.

Un dubbio però ci affligge: ma siamo sicuri che tutto ciò non si trasformi in una moderna forma di controllo, della serie “Mi ami? Ma quanto mi ami? Trasmettimi il battito del tuo cuore e lo saprò!”? Vogliamo credere nella buona fede dell’azienda ideatrice… e aspettiamo con ansia di poterlo ordinare!

Lascia un commento