Viaggi

6 consigli per organizzare un viaggio eco-sostenibile

viaggio eco-sostenibile

Organizzare un viaggio a basso impatto ambientale è possibile. Basta saper scegliere, tra le tante, le soluzioni eco-compatibili, magari rinunciando anche a qualcosa di superfluo per inquinare meno, ridurre le emissioni e rispettare il delicato equilibrio dell’ecosistema.
Vediamo insieme 6 semplici regole da rispettare.

1. Acquistare lo stretto necessario

Quando si parte, si tende a voler acquistare tutto ciò che “potrebbe essere utile”, puntando spesso su prodotti a basso costo che finiscono con l’accrescere il numero di prodotti che un giorno finiranno nei rifiuti e dovranno essere smaltiti. Meglio utilizzare ciò che abbiamo già a casa piuttosto che cedere all’impulso dello shopping dell’ultimo minuto.

2. Ridurre i consumi domestici in nostra assenza

Quando il momento della partenza si avvicina, è buona norma pensare a smaltire tutto ciò che abbiamo in frigo. Questa è certamente un’ottima occasione per pulirlo e spegnerlo, come facciamo con tutti gli altri elettrodomestici, staccando anche la spina. Questo piccolo gesto fa bene al nostro portafogli e, soprattutto, fa bene all’ambiente.

3. Preferire mezzi a basse emissioni

Per raggiungere la meta delle vacanze riducendo il proprio Carbon Footprint (cioè l'”impronta di carbonio”), è preferibile scegliere un mezzo a basso impatto ambientale (ad esempio il treno invece dell’aereo). Se questo non è possibile, si può sempre optare per una compagnia aerea che garantisca un minore impatto ambientale.

4. Scegliere alloggi green

Una volta raggiunta la meta, anche la scelta dell’alloggio può essere molto importante per l’ambiente. Ad esempio, una vacanza in campeggio inquina certamente meno. Ma esistono anche strutture sostenibili, attente alla riduzione degli sprechi.

5. Favorire l’economia locale

Un altro aspetto molto importante è la scelta di cibi, souvenir e anche delle guide turistiche. Scegliere prodotti, alimenti e attività locali ha una doppia utilità: sostiene l’economia del luogo e riduce l’impatto ambientale.

6. Scegliere escursioni a basso impatto

Un ultimo importante aspetto nell’organizzazione di un viaggio eco-sostenibile riguarda la scelta della tipologia di escursioni durante la vacanza: in tal senso è consigliabile preferire attività che abbiano un impatto limitato sull’ecosistema e rispettando fauna che ci circonda. Ad esempio, evitando escursioni a dorso d’elefante e preferendo una giornata di trekking.

Lascia un commento