Salute

I single sono più sani. Lo dice una ricerca

single salute

I parametri fisici dei single risultano migliori rispetto a chi fa vita di coppia. A rivelarlo sono alcuni studi, tra i quali un rapporto dell’ufficio del censimento statunitense, che ha anche evidenziato che il numero di single è decisamente aumentato rispetto agli anni Settanta.

Aumenta il numero di single

Secondo lo studio americano i dati registrati negli ultimi anni hanno toccato livelli mai raggiunti prima d’ora. Infatti, oltre il 45% dei residenti risulta single (divorziata, vedova o single da sempre).

Single vs sposati: come sono cambiati i numeri

Se negli anni ’70, oltre 8 persone su 10 si sposava entro i 30 anni. Oggi lo stesso rapporto si osserva dopo i 45 anni.

Chiaramente anche l’età media del primo matrimonio è cresciuta molto rispetto al passato (29,5 anni per gli uomini e 27,4 anni per le donne).

La salute dei single

Recenti studi sembrano sfatare il mito del matrimonio. I ricercatori americani, infatti, hanno monitorato i parametri fisici di 79mila donne di età compresa tra 50 e 79 anni. A queste donne è stato chiesto quale fosse la loro situazione sentimentale.

Dall’analisi di aspetti biologici e stili di vita sono stati riscontrati risultati migliori per le single (o divorziate).

Una realtà in mutamento

Sebbene la ricerca è stata condotta negli Stati Uniti, i risultati non sorprendono neanche in Italia, dove questi stessi fenomeni sono sempre più frequenti.

Le abitudini degli individui stanno cambiando rapidamente in base alle nuove esigenze, influenzando anche la salute fisica.

FONTE: census.gov

Lascia un commento