Viaggi

L’hotel sull’albero dove vedere l’aurora boreale sospesi tra terra e cielo

Vi ricordate l’albergo galleggiante in mezzo all’acqua per vedere l’aurora boreale di cui abbiamo parlato un po’ di tempo fa? Bene, vi proponiamo un altro hotel unico e suggestivo nel quale potrete alloggiare per assistere a questo evento della natura che toglie il fiato. Stavolta, però, invece di mettervi in mezzo all’acqua vogliamo posizionarvi sopra un albero.
Nella Lapponia svedese, più precisamente presso il bosco di Harads, con una vista strepitosa sul fiume Lule ed il paesaggio innevato, si trova il Tree Hotel, progettato dallo studio di architettura Snøhetta. Un sistema di stanze sospese che vivono indipendentemente una dall’altra e che costituiscono anche un work in progress perché possono espandersi o ridursi stagione dopo stagione.

In perfetta armonia con la natura circostante, questo complesso alberghiero, già inaugurato nel 2014, accoglie proprio da poco una nuova arrivata: la settima stanza.
La “7th room”, gioiello di design e di architettura immerso tra meravigliosi pini, è sostenuta da 12 colonne per alleggerire il peso dagli alberi ed è posizionata a dieci metri dal suolo, cui è collegata tramite un’ampia scala in metallo e un piccolo ascensore per caricare i bagagli. Se già arrivare fino a qui, dopo aver attraversato le lussureggianti cime lapponi, vi sarà sembrata un’esperienza densa di fascino ed emozioni, immaginate che effetto può fare salire gradino dopo gradino fin sopra la casa, quasi a toccare il cielo con un dito.

Al momento la più grande casa su albero mai realizzata, “7th room” misura in totale ben 100 mq, di cui 55mq costituiscono uno spazio abitativo che può ospitare fino a cinque persone distribuite in due zone notte, un salotto ed ovviamente un bagno. I materiali naturali dei rivestimenti la rendono completamente sintonica con lo spazio circostante, mentre un particolare rivestimento a stampa del fondo della casa ne mimetizza la presenza a chi la guarda da sotto. Gli arredi essenziali, lo stile minimalista tipico della Svezia e i letti incassati nei pavimenti di differenti altezze rendono lo spazio un unicum col bosco.

La settima stanza, che poi è un mini appartamento dotato di ogni comfort, è sviluppata su due livelli: il salotto dotato di camino si trova al piano inferiore, mentre le camere e il bagno a quello superiore. Una finestra enorme a tutta altezza apre sul fronte nord lo scenario dell’aurora boreale visibile nei giorni più limpidi, ma è nel patio che si può vivere davvero un’esperienza irripetibile: in questo spazio, al posto della pavimentazione, una grossa rete permette di fruire dell’area come se fosse una grande amaca sulla quale sdraiarsi a faccia in su e vedere il cielo oppure a faccia in giù e vedere il bosco, perfettamente sospesi tra terra e cielo. Insomma siamo riusciti a convincervi?

Photo credits: snohetta.com

Lascia un commento