Salute

Dimentica la solita bilancia! Ecco la tecnologica QardioBase

Confessatelo. Durante l’estate vi siete lasciati andare e la vita sana e rigorosa in vista della prova costume ha lasciato spazio a vizi e stravizi. Eccovi dunque qui, all’inizio dell’Autunno, a fare i conti con una bilancia non sempre clemente. Perché allora non ricorrere a uno strumento che vi aiuti a farvi sentire meno in colpa e vi dia un nuovo slancio per ritrovare il peso forma in breve tempo? Nelle due versioni in vetro temperato bianco artico o nero vulcanico, la nuova bilancia QardioBase2 è così bella che quasi vi dispiacerà tenerla in bagno: in 34 cm di diametro per 2,3 di spessore e con appena 3,04 kg di peso, fa molto di più che calcolare il vostro peso corporeo.

Aggiornamento del precedente modello QardioBase, questa seconda versione è dotata di una batteria ricaricabile che dura autonomamente ben dodici mesi ed è costituita da una base più ampia in grado di assicurare maggiore stabilità anche per chi ha piedi particolarmente grandi o per pesi XXL. Eletta miglior bilancia del 2017, QardioBase è così avanzata che è capace anche di distinguere tutte le percentuali di grassi, liquidi, massa ossea e muscoli, nonché l’indice di massa corporea (IMC).
QardioBase riconosce automaticamente se viene utilizzata da utenti diversi e per ognuno di essi segue un programma mirato. In particolare nella modalità “gravidanza”, QardioBase monitora in parallelo il peso della mamma e i progressi del feto giorno per giorno. Compatibile con i sistemi operativi iOS e Android e dotato di sistema Bluetooth, consente inoltre di condividere i propri dati tramite l’App Qardio ed inviarli eventualmente via mail al proprio medico curante.

Ma la vera novità che vi farà impazzire è che, a seconda degli obiettivi che avrete impostato, QuardioBase saprà darvi ogni volta un feedback personalizzato al posto dei soli “freddi” numeri. Delle graziose faccine, a guisa delle emoticon a cui siamo ormai legatissimi in ogni forma di comunicazione, daranno il proprio inequivocabile giudizio sul vostro stato fisico. Sarà bello svegliarsi la mattina accolti da un sorriso. Differente sarà se vi apparirà la temuta faccina con la bocca spalancata tipo “L’urlo” di Munch. In quel caso, forse quella lasagna la sera prima proprio non dovevate mangiarla.

Photo credits: getqardio.com

Lascia un commento