Eventi

Il design e la società si incontrano il Polonia

Undici giorni dedicati al design in ogni sua forma, per un evento unico nel suo genere, il Lodz Design Festival è pronto anche quest’anno a riconfermarsi punto di incontro tra design e società. Nel cuore della Polonia, molto più di una semplice manifestazione, ma una vera e propria riflessione concettuale, il Lodz Design Festival è uno degli eventi più accattivanti del settore sia a livello europeo che mondiale.

lodz-design-festival

Dopo l’edizione 2015 intitolata “Consequences”, incentrata sul tema delle reazioni dell’industria del design di fronte ai cambiamenti tecnologici, sociali e culturali, a dimostrazione del fatto che tali trasformazioni si riflettono negli stessi oggetti che ogni giorno approdano sul mercato; dopo l’edizione 2014, dal titolo “Brave New World”, volta ad analizzare le aspettative dell’opinione pubblica nei confronti del design e la possibilità di una nuova forma di produzione che sia anche in grado di riparare ciò che è stato perduto con la produzione di massa; la decima edizione del Lodz Design Festival iniziata ieri e che si svolgerà nei giorni 13-23 ottobre 2016, sarà incentrata sul tema dell’”Identità”.

lodz-design-festival_041445362970

Grazie al carattere interattivo tipico del festival, anche stavolta la manifestazione si pone come obiettivo quello di invitare tutti gli esperti internazionali del settore a riflettere insieme attraverso una serie di mostre tematiche ed installazioni che interpretano in diversi modi il concetto di design. Come nelle precedenti edizioni, anche quest’anno il Lodz Design animerà la città con diversi happening in cui curatori ed artisti daranno il proprio prezioso apporto per cercare di capire come il design influisce sull’identità degli autori, dei destinatari del loro lavoro, nonché della stessa società civile e, d’altro canto, come un brand sia in grado di comunicare la propria identità attraverso il prodotto.

20131017-19-35-03-nd7_4711_1

Un festival per scoprire e riflettere sull’identità da ogni angolazione, quindi, con la ferma convinzione che il design possa contribuire alla costruzione di un mondo migliore e nel tentativo di mettere l’arte al suo servizio.

Lascia un commento