Food

Il Nero sta bene anche in cucina: il Black Food è la nuova tendenza

È proprio vero che il nero sta bene con tutto! Le ultime tendenze, infatti, abbinano il black anche a tavola scegliendo cibi dal colore scuro. Questo nuovo trend risulta in costante crescita: si trovano ovunque Macaron neri, hamburger con pane al carbone, pasta al nero di seppia, arancini dal colore scuro e molto altro ancora. Da cosa è spinta questa domanda non si sa, ma migliaia di persone ordinano cibo nero perché vogliono sperimentarlo, perché sono curiose (e perché piace molto nei social!).

Il servizio di delivery Uber Eats che permette di trovare i ristoranti più vicini all’utente, ha evidenziato questa crescita in tutte le più grandi città italiane e non solo.

Se il nero di seppia rappresenta un ingrediente utilizzato in cucina da diverso tempo, oggi protagonista del Black Food diviene anche il carbone vegetale, scelto sia per le sue importanti proprietà naturali (aiuta ad assorbire i gas a livello gastrico e intestinale) sia per il suo colore invitante. È utilizzato anche nella lavorazione dei formaggi, come la Nera di Bufala, la mozzarella realizzata da Giovanni e Umberto D’Angelo, o per la colorazione dei cocktail di tendenza, come il Gum Nero. Più forte è l’impatto visivo, maggiore è la cura dei piatti!

Un altro importante elemento centrale nel Black Food è il riso venere, molto usato anche nella cucina giapponese per comporre i famosissimi rolluramaki, cirashi e tartare. Non manca in cucina anche l’aglio nero, dal sapore più dolce rispetto al classico aglio perché proviene da una fermentazione di trenta giorni a temperature controllate.

Non ci resta che provare questi nuovi ingredienti e stabilire se il Black Food è solo un trend del momento o se davvero ci farà leccare i baffi!

 

Photo Credits: blog.thefork.com, knowyourmeme.com

Lascia un commento