Food

Quando in un piatto diamo quel tocco in più, di colore!

Il marchio PANTONE detta le regole cromatiche di ogni settore del design: dall’abbigliamento all’oggettistica, dalla cartoleria all’arredamento, che si tratti di moda o di architettura, è il brand statunitense che definisce ogni anno la nuova gamma di colori di tendenza. Il nuovo settore toccato dal nuovo gadget colorato è quello del Food & Kitchen. L’art director, grafico e designer ungherese Bakonyi Peter ha pensato che, se la denominazione di ogni colore della palette PANTONE prende il nome da ciò che esiste in natura, allora si può attingere a piene mani dal vasto assortimento naturale delle spezie, non a caso alla base di moltissime delle colorazioni dei tessuti in India, e proporre un nuovo packaging per ognuna di esse proprio con questo brand.

L’intensità dell’arancione della curcuma, il total black del pepe nero, la brillantezza del verde del prezzemolo, la delicatezza del rosa del sale dell’Himalaya, ed ancora il rosso della paprika, il verde muschio dell’origano, il cardamomo, il pepe bianco, il basilico…insomma lo spettro di possibilità di questo progetto denominato PANTONE SPICES può senz’altro estendersi ad ogni altra spezia.
Colorato ed elegante, estremamente semplice nel suo packaging quadrato, il formato è esattamente lo stesso delle palette PANTONE, ma con la differenza che, al posto del codice identificativo in basso a destra riporta il peso del contenuto (250gr).

Per ora questo è solo un progetto, bisognerà vedere se qualche produttore vorrà appoggiarlo e renderlo reale. Chissà che un giorno non ci troveremo in un supermercato in cui invece della divisione per settori gastronomici si pensi ad un visual merchandising ispirato ai colori. “Si avvisa la gentile clientela che nel reparto bianco può trovare latticini, farina, il detersivo per il bucato e le sogliole, grazie”.

Photo credits: behance.net/gallery/53792445/Pantone-spices

Lascia un commento