Design Senza categoria

Vai in metro? Ti faccio un disegno

Prendono autobus, treni e metrò non solo per spostarsi in città, ma anche per disegnare. È l’idea di un gruppo di fumettisti di Singapore che ha deciso di trasformare i viaggi sui mezzi pubblici, spesso lunghi e noiosissimi, in momenti creativi, ovvero disegnando tutto quello che si impone alla loro vista durante il tragitto. Il progetto ha preso forma grazie a una pagina Facebook, Commute Sketchers il suo nome, all’interno della quale gli utenti di tutto il mondo sono invitati a postare i disegni realizzati durante la corsa in tram.

Una mappa internazionale dei viaggiatori potremmo definirla, una collezione d’arte in movimento, un modo nuovo e innovativo per ammazzare il tempo tra una fermata e l’altra. Uno dei fondatori di Commute Sketchers, Erwin Lian, crede che il sistema di trasporto cittadino sia una fonte inesauribile di ispirazione per gli artisti. Gente diversissima tra loro, che mai si sarebbe incontrata per altri motivi, concentrata nello stesso luogo, che diventa protagonista inconsapevole di opere d’arte. Umanità condensata che fa da contraltare a una perdita di ispirazione dell’arte tradizionale, un ambiente unico dove esprimere al meglio la propria creatività.

Catturare la quotidianità. È questo quello che vogliono fare gli artisti della metro. Spesso non si ha la reale sensazione di quello che sta accadendo intorno a noi, siamo chiusi nei nostri cappotti e niente ci colpisce. In questo modo, invece, tutti sono attori del loro tempo perché esistono in un determinato luogo e spazio a una determinata ora. I disegni non fanno altro che testimoniare questa presenza.

Se la guardiamo da un altro punto vista, l’iniziativa può essere percepita come una vetrina per i giovani creativi, quelli che fanno fatica ad emergere e a farsi conoscere, quelli che hanno il fuoco sacro dell’arte nelle membra ma difficilmente riescono a far sentire la propria voce.  Siete avvisati, quindi: fate attenzione la prossima volta che prendete l’autobus, un artista potrebbe sedere di fronte a voi… fate un sorriso e prestatevi a questa nobile causa.

Photo Credit: facebook.com/groups/commutesketchers/

Lascia un commento