Salute

Calmingstone, il dispositivo portatile contro stress e panico

Dite addio alle lezioni di Yoga, alle classi di Bioenergetica, ai corsi sull’autocoscienza e agli esercizi di training autogeno perché da oggi c’è Calmingstone a combattere il vostro stress. Non ci sono prove che non potrete affrontare, esami da superare, colloqui di lavoro o capi ufficio che vi mettano sotto pressione: con la pietra calmante appena lanciata su Kickstarter ogni vostro problema di oggi vi sembrerà solo un ricordo.

A vederla sembra un mouse per PC o una saponetta per lavarsi il viso, ma ovviamente dietro un design compatto ed ergonomico c’è molto di più. Inventato e brevettato da un duo di Wellington, Calmingstone nasce dalla necessità di uno dei due soci di combattere i propri attacchi di panico e di ansia che in sei anni non era riuscito a sconfiggere in nessun altro modo. Ramon Telfer, questo è il nome del giovane designer particolarmente ansioso, ha deciso dunque nel 2014 di mettere a frutto le proprie conoscenze nel design industriale e sviluppare un prodotto che potesse alleviare le sue pene e quelle degli altri. Folgorata dall’idea, la collega Alex Johnson si è subito dimostrata entusiasta del progetto e, non volendo perdersi questa importante occasione, decide di salire a bordo del treno verso la serenità co-fondando una start-up e sfruttando BizDojo, l’ambiente di co-working per le piccole imprese dove lavoravano insieme per costruire i primi prototipi.

I due inventori di Calmingstone, Ramon Telfer e Alex Johnson

Calmingstone più che un semplice accessorio antistress, come potevano essere fino a ieri le allegre sfere tintinnanti Yin Yang cinesi o i simpatici palloncini pieni di farina venduti nei mercatini delle fiere (che – per inciso – si rompevano sempre distribuendo il contenuto ovunque), è una vera e propria, soprattutto seria, esperienza calmante multisensoriale a 360°. Adattandosi al palmo della mano, Calmingstone è un dispositivo portatile con un anello di rame che funziona come un sensore di frequenza cardiaca integrato. La combinazione di effetti luminosi e pulsazioni sprigionate dall’apparecchio fanno eco alla propria frequenza cardiaca aiutando l’utente a sintonizzarsi col proprio corpo. Questo metterebbe in pace col mondo e in relazione all’armonia del cosmo.

Ora non resta che rimanere in attesa di un parere da parte della medicina ufficiale sulla veridicità e sul funzionamento di Calmingstone che, oltre ad essere utile, è esteticamente molto più bello.

 Photo Credits: calmingstone.com

Lascia un commento