Moda

Eleganza in bicicletta

Ormai spostarsi in bicicletta per andare al lavoro sta diventando un’abitudine diffusissima anche nelle grandi città, dove traffico e caos riescono sempre meno a scoraggiare i cittadini amanti dello sport e/o sostenitori della cultura green.

Ma è indubbio che andare in bici abbia i suoi inconvenienti in fatto di look e praticità: per pedalare è necessario avere le mani libere, quindi infilare il computer in una borsa a tracolla da trascinarsi dietro è categoricamente escluso. Per ovviare a questo di solito si ricorre ai più comodi zaini, per lo più sportivi, gli unici sufficientemente grandi per contenere almeno un laptop 13”, che però hanno lo svantaggio di pesare sulle spalle, sgualcire gli abiti e, particolare non meno importante, di stonare su di un outfit classico e sobrio.

de

Appassionate di moda e cicliste convinte, Anna e Tony, le ambiziose industrial designer fondatrici di DUCKSINAROW, hanno trovato la soluzione ideale per tutti i ciclisti pendolari che non intendono rinunciare a stile ed eleganza, nemmeno in bici: il Commuter Pack.

Si tratta di uno zaino di cuoio dal design ricercato e dalla forma rettangolare ed allungata, che ricorda quella di una classica borsa di pelle. Oltre alle spalline in tessuto imbottite, infatti, il Commuter Pack è dotato anche di una comoda maniglia, sempre di pelle, che consente di portarlo elegantemente a mano una volta scesi dalla bici.

erf

Ma la particolarità di questo zaino-borsa sta nel fatto che nella sua parte posteriore in tessuto, oltre alle spalline a scomparsa, presenta un connettore per manubrio, anch’esso a scomparsa, che consente di fissarlo alla bici. Mentre si pedala in giro per la città, quindi, non c’è bisogno di preoccuparsi dei propri averi dietro la schiena, di zip e tasche lasciate aperte e così via, perché è tutto lì, davanti a noi, proprio sotto i nostri occhi.

fr2g4

Il Commuter Pack è abbastanza spazioso da contenere un laptop 15” all’interno di uno scomparto imbottito e lo smartphone in una tasca trasparente touchscreen dedicata, situata sempre nella sua parte posteriore – cioè quella rivolta a noi mentre si pedala: in questo modo anche telefonate e notifiche varie saranno sempre sotto controllo!

fwrgtet
Nella sua parte anteriore, invece, quella in cuoio, sono presenti altri tre utili connettori: uno per appendere una torcia portatile che illumini la strada di fronte a noi, gli altri due cui agganciare il casco una volta arrivati a destinazione e parcheggiata la bici.

Pensato proprio per l’elegante pendolare urbano che va tutti i giorni al lavoro in bicicletta, il Commuter Pack – nome inciso nel cuoio, sotto il nome del brand, proprio nella sua parte anteriore – fonde funzionalità e stile, comodità e ricercatezza: insomma, la soluzione migliore per andare in bici con eleganza!

Lascia un commento